Site Last updated On :25/09/2017

Welcome to

SRI Tathata

  • Deutsch
  • English
  • Français
  • Português
  • Italiano
  • Español
  • Sri Tathata
  • Sri Tathata
  • Sri Tathata
  • Sri Tathata
  • Sri Tathata
  • Sri Tathata
  • Sri Tathata

Thought
of the Day

“ The loss of discrimination is the cause for decline of Dharma.
: Sri Tathata

Sri Tathata's
Mission

A HOLISTIC SYSTEM OF EDUCATION Today's world is in turmoil. Many individuals, organizations and institutions work hard to bring positive changes in the world, but in spite
of their earnest
satisfactory improvements seem to come about in society. Witnessing this discomforting... >>

Sri Tathata's Sicht Des LebensSri Tathata's Vision About LifeLA CONCEPTION DU MONDE DE ŚRĪ TATHĀTASri Tathata's Vision About LifeSri Tathata's Vision About LifeSri Tathata's Vision About Life

Tutti gli esseri del Creato cercano appagamento, felicità ed amore. Dio è amore eterno; ha creato il mondo dall’amore e per amore. Condividere amore, gioire della vita, vedere la dimensione Divina in ogni cosa e raggiungere la Realizzazione dello Spirito è lo scopo della creazione stessa. In ogni essere vivente si nasconde l’anelito profondo a raggiungere lo scopo per il quale è stato creato e l’uomo non potrà trovare felicità duratura ne soluzione definitiva ai suoi infiniti problemi prima di averlo compreso. Il Dharma è il processo che occorre seguire per portare a compimento lo scopo ultimo della nostra incarnazione. La parola Dharma significa retta azione, compiuta in armonia con il giusto ordine di tutte le cose e seguirlo veramente significa trovare la nostra liberazione dalla sofferenza e dalle pene, entrando in una dimensione di vita del tutto nuova e permeata dalla grazia. La pratica del Dharma apre le porte alla condizione Divina ed alla beatitudine permanente. La nostra vita come individui e come membri di una famiglia, di una società e di una nazione andrà trasformandosi fino ad acquisire caratteristiche divine. E cosi che la Terra potrà trasformarsi a poco a poco in un luogo di Gioia e di celebrazione della vita.

IL SENTIERO CHE CONDUCE ALLA DIVINITÀ PERFETTA

L’evoluzione è una legge di natura e non richiede alcuno sforzo consapevole … finchè non si raggiunge il regno umano. Ci pensa la mano della Natura a compiere tutto il lavoro per le piante, per gli animali e le altre creature. L’uomo, però, è l’unico fra tutti gli esseri a possedere consapevolezza e libertà di scelta, cosi l’uomo può crescere solo compiendo uno sforzo consapevole. E quindi molto importante che egli possa avvicinare il cammino del Dharma già dai primi anni della sua vita. Sarà più facile aiutare il bambino a sviluppare la sua coscienza prima che passioni e desideri disordinati s’impadroniscano della sua mente. L’espansione della coscienza è un requisito indispensabile per afferrare il vero scopo della vita. L’espansione della coscienza avviene con il libero fluire dell’ energia cosmica nel bambino piccolo, ma durante gli anni della scuola bisognerà aver cura di integrare costantemente la conoscenza delle cose del mondo con quella delle forze spirituali dal quale sono rette. Allora si svilupperanno di pari passo, nel ragazzo, visione interiore ed intelligenza vera. Ecco perché è di fondamentale importanza iniziare la pratica del Dharma già dai primi anni di vita. Questa conoscenza della realtà esterna integrata con il processo di crescita interiore sarà lo strumento che ci permetterà di realizzare una vita famigliare, lavorativa e sociale felice ed appagante. Cosi, praticando il Dharma, la nostra vita individuale e quella famigliare rifletteranno, a poco a poco, le qualità divine. Accederemo alla condizione umana-divina e potremo diventare strumenti di trasformazione della società in cui viviamo, avviandola a raggiungere una struttura ed un funzionamento che siano realmente in armonia con l’ordine Divino. Le società Divine si uniranno a formare nazioni Divine, in grado di cooperare e sostenersi a vicenda, ed è cosi che il mondo andrà trasformandosi. E’ davvero possibile costruire un mondo nuovo nel quale la vita sia gioia perfetta, ed oggi la volontà Divina stessa ci sta chiamando a far parte di questa missione cosmica.

LA VIA DI MEZZO

La via di mezzo rifugge dalle posizioni estreme. La maggioranza degli uomini ritiene che il mondo cosi come viene percepito attraverso i sensi sia l’unica realtà, e cerca il piacere nel mondo esterno. Non indagano per scoprire una verità che sia aldilà del mondo materiale. Un altra categoria di persone, tra cui moltissimi ricercatori spirituali, afferma che il mondo in cui viviamo non è reale, e che solo Dio, Brahma o l’ ‘Uno Senza Secondo’ esistono veramente. Ritengono che tutto ciò che è terreno sia un pericolo per l’anima e che l’unico modo per conoscere se stessi e giungere alla Realizzazione dello Spirito sia tirarsi fuori completamente della vita materiale. Nell’ottica della Via di Mezzo,invece, entrambi questi estremi sono pericolosi. Secondo la Via di Mezzo il mondo è il sorriso di Dio e ‘Dio’ è la realtà soprasensibile che compenetra ogni cosa e costituisce il tessuto stesso del mondo. Per stare nella via di mezzo dobbiamo mantenere la mente stabilmente centrata sul nucleo inamovibile del nostro essere, mentre facciamo contemporaneamente la nostra parte nel grande flusso della vita esterna. Molti grandi maestri del passato consigliarono la via di mezzo. Il nuovo Dharma di Śrī Tathāta approfondisce e rinnova quest’insegnamento.

Updates :

(English) Sri Tathata’s American Tour 2015